Romantische Straße: La Scelta e l'Organizzazione

Dimensione Immagine 9.26 KB
Percorso Romantische Straße

La Scelta

Abbiamo 6 giorni pieni a disposizione. Troppo pochi per pensare di fare un viaggio lontano. Decidiamo di restare in Europa. Il budget è piuttosto limitato: in totale non vorremmo spendere più di 600-700 euro per tutta la vacanza. Il cerchio si stringe su tre destinazioni: Barcellona, Amsterdam e la Germania. In questo periodo sarebbe bello visitare l’Olanda: non ci siamo mai stati e ci piacerebbe vedere i tanto decantati campi infiniti di tulipani che sbocciano proprio tra aprile e maggio. Ma per andare in Olanda o a Barcellona in macchina 6 giorni sono davvero pochini, dato che occorrono 2 giorni solo per il viaggio di andata e ritorno. Ci sono delle ottime offerte di alcune compagnie aeree, prime fra tutte la Ryanair, per queste destinazioni, ma questo viaggio vorremmo farlo in macchina da Milano, in piena libertà e autonomia. Decidiamo per la Germania, in particolare per la Romantische Straße. Erano anni che avevamo in mente di fare questo giro, da quando, più di 10 anni fa oramai, avevamo comprato un puzzle di un bellissimo castello da fiaba sul cucuzzolo di una montagna … e questa è proprio l’occasione giusta.

La "Romantische Straße", Strada Romantica, è l'itinerario turistico più noto e popolare della Germania. E’ un percorso di 350 Km che va da Füssen, ai piedi delle Alpi Bavaresi e ai confini con l’Austria, fino a Würzburg sul fiume Meno, tagliando a metà la Baviera e parte della Bassa Franconia. La Romantische Straße attraversa alcuni dei paesaggi più affascinanti e ricchi di storia della Baviera: lungo il tragitto si incontrano città, paesini, cattedrali, chiese, castelli, giardini, fiumi, colli, e si percorrono secoli di storia e di arte dal medioevo fino al ‘900. Il nome Romantische Straße è dovuto all’espressione del sentimento che può provare un visitatore quando giunge in questi luoghi alla vista di splendide città medievali, o del fiabesco castello di Neuschwanstein o dei paesaggi da favola, ricchi di pascoli e laghi dove, tra il verde, spuntano monasteri e chiese che sono veri gioielli architettonici. Nelle pagine dedicate al nostro viaggio sono descritte in dettaglio tutte le tappe del percorso.

L’organizzazione

Mancano 10 giorni alla partenza e abbiamo finalmente il nulla osta per le nostre ferie. Parte l’operazione “organizzazione”. Reperire le informazioni per l’itinerario è stato davvero molto facile. Il sito Internet ufficiale della Romantische Straße (www.romantischestrasse.de) di cui esiste anche la versione inglese (http://www.romantischestrasse.de/uk/index.php3), è davvero molto completo e ricco di informazioni utili.

Il primo passo è stato quello di iscriverci per ricevere materiale informativo direttamente a casa nostra. Il link per ricevere le brochures è http://www.romantischestrasse.de/uk/prospekte.php3; una volta sulla pagina bisogna scegliere la lingua e riempire il form con i propri dati personali. Dopo solo 4 giorni dalla sottoscrizione su Internet, abbiamo ricevuto, via posta, un pacchetto contenente una mappa stradale del percorso con le descrizioni di tutti i paesi attraversati (in Italiano), e una decina di brochures sui luoghi di maggiore interesse. La cosa più utile è sicuramente stata la mappa, tutte le altre brochures non sono fondamentali. Ad ogni modo, tutto il materiale ricevuto via posta, lo abbiamo poi ritrovato disponibile gratuitamente anche presso le pensioni nelle quali abbiamo alloggiato. E’ chiaro che per organizzare il viaggio è più comodo averlo in anticipo.Consigliamo comunque, se avete intenzione di muovervi in macchina, di portare con vuoi una mappa stradale di tutta la Baviera, Svizzera e Austria. Nonostante questo servizio sia completamente gratuito (incredibile, vero?), nel pacco troverete comunque un cedolino per il pagamento di 4,5 euro da effettuare, a vostra discrezione, giusto per coprire le spese che questo tipo di servizio richiede. In più abbiamo anche la guida Lonely Planet di tutta la Germania, ma non ci è di grande aiuto perché alla Romantische Straße è dedicato davvero poco spazio. Il nostro viaggio prevede un totale di 6 giorni e 5 notti, quindi, in base alle cose da vedere e al tempo a disposizione abbiamo stilato un itinerario di viaggio e pianificato le soste per la notte.

Decidiamo che le nostre soste notturne saranno a: Füssen, Schoungau, Donauwörth, Rothenburg ob der Tauber e Würzburg. Considerato che le cose da vedere saranno davvero tante e non vogliamo perdere tempo ogni giorno per cercare un alloggio per la notte, decidiamo di attivarci dall’Italia e di prenotare subito.

Proviamo prima con gli Ostelli (Hostal): in Germania ce ne sono ovunque, anche nei posti più remoti, ma ben presto, con grande rammarico, scopriamo che per alloggiare in Ostello bisogna avere massimo 26 anni, oppure alloggiare con un minorenne. Siamo fuori dal giro degli Hostal. Ci concentriamo su pensioni o Gästehaus. Sempre sul sito http://www.romantischestrasse.de/uk/index.php3, per ogni città, oltre alla descrizione del posto, c’è anche una sezione dedicata agli alloggi (Accomodation), in cui trovare un elenco di alcune Pensioni o Hotel, completo di tutte le informazioni e in alcuni casi anche di indirizzi Internet (dove disponibili) e di indirizzi email per contattare direttamente i proprietari. Noi cerchiamo pensioni da 20-30 euro a notte a testa, comprese tasse e prima colazione (Frühstück) e se possibile anche il parcheggio per l’auto. Non è fondamentale avere il bagno in camera. Füssen e Würzburg sono sicuramente le tappe più care e dove è più difficile trovare alloggio perché sono le più turistiche, ma nel periodo in cui viaggiamo noi non abbiamo nessun problema. Riusciamo a prenotare contattando via email direttamente le pensioni a Füssen, Rothenburg ob der Tauber e Würzburg. Prenotare in anticipo ha i suoi vantaggi: scrivendo chiaramente nella email quanto siamo disposti a spendere, in alcuni casi, abbiamo anche ricevuto degli sconti rispetto ai prezzi ufficiali. Per Schongau e Donauwörth abbiamo avuto un po’ di difficoltà perché gli indirizzi email a disposizione delle pensioni da contattare non erano tanti, quindi, dopo un paio di giorni di tentativi andati a vuoto, abbiamo scritto direttamente agli uffici del turismo delle rispettive città chiedendo la cortesia di intercedere per noi. In base alle nostre richieste, in brevissimo tempo sono riusciti a trovare ciò che cerchiamo. Per alcune pensioni è stato sufficiente confermare la nostra prenotazione via email, altre via fax e solo in alcuni casi ci hanno chiesto di contattarli telefonicamente per una conferma definitiva. Nessuna pensione ha richiesto un acconto in anticipo. Tutte le email, fax e telefonate sono state fatte in lingua inglese. Tre giorni prima della partenza abbiamo prenotato per tutti gli alberghi. Non ci resta che recuperare le mappe delle città (StadtPlan) per identificare i luoghi in cui sostare e non perdere altro tempo una volta giunti sul posto. I migliori siti internet per questo genere di informazione sono:

Michelin - http://www.viamichelin.com/viamichelin/ita/dyn/controller/mapHomePage

MSN - http://www.mapblast.com/(jzvjv555a024mn55bzoc5p55)/Home.aspx

Ricordate che le lettere “ö”, “ü” e “ä” equivalgono rispettivamente a “oe”, “ue” e “ae”  (quindi se per es. volete cercare la mappa di Füssen potete scrivere anche Fuessen).

Abbiamo scoperto sul posto che ogni paesino della Romantische Straße ha il suo Tourist Office, ma, forse perché il periodo di aprile non è particolarmente preferito dai turisti, erano sempre chiusi (in genere gli orari di apertura sono dalle 9:00 alle 18:00 dal lunedì a venerdì). Ad ogni modo, anche se volete evitare di prenotare dall’Italia, cosa che noi sconsigliamo perché si rischia di perdere troppo tempo, non avrete difficoltà a trovare un posto per dormire, perché in quasi ogni casa della Romantische Straße c’è almeno una camera adibita all’ospitalità dei turisti.

Ci serve l’itinerario per l’andata e il ritorno dall’Italia. Anche qui ci affidiamo al sito della Michelin:

http://www.viamichelin.com/viamichelin/ita/dyn/controller/HomePage , sezione “Itinerari in Europa”.

Ultima cosa: l’assicurazione sanitaria, speriamo che non serva, ma non si sa mai... Bisogna recarsi di persona presso la propria sede di appartenenza della ASL e richiedere il modello E111 valido per l’assicurazione sanitaria all’estero. Viene in genere rilasciato immediatamente ed ha validità di un mese. Chi risiede in Lombardia è facilitato perché può richiedere questo modulo direttamente on-line all’indirizzo:

http://www.sanita.regione.lombardia.it/cale/e111/index.jsp

Basta riempire il modulo e poi stamparlo, non c’è bisogno di recarsi presso la sede dell’ASL.

Ultimati i controlli di Routine al nostro potente mezzo: siamo pronti, si parte!

Castello Hohenschwangau - Dimensione Immagine 22.7 KB

Castello Neuschwanstein - Dimensione Immagine 21.5 KB

Ingresso Castello Neuschwanstein - Dimensione Immagine 19.1 KB

Rothenburg: Una delle Porte della Città - Dimensione Immagine 15.8 KB

Note e Ringraziamenti

Tutte le foto contenute nelle pagine dedicate alla Romantische Straße, fatta eccezione per gli interni dei castelli di Hohenschwangau e Neuschwanstein, e ove non espressamente precisato, sono state scattate da Ann&Mick.

Ringraziamo:

    Gli uffici del turismo che abbiamo contattato per organizzare il nostro viaggio per il loro prezioso aiuto.

    Radio Bayern 3 che ci ha tenuto compagnia per tutta la nostra permanenza in Germania.

Per vedere la nostra galleria di Foto dedicata alla Romantische Straße clicca QUI
Per vedere la mappa dettagliata della Romantische Straße clicca QUI

I Nostri Viaggi

Menu Romantische Straße
back

Menu Romantische Straße La Scelta e l'Organizzazione 22/04: Milano – Füssen
23/04: Füssen – Schongau | 24/04: Schongau - Donauwörth 25/04: Donauwörth - Rothenburg
26/04: Rothenburg - Würzburg | 27/04: Würzburg - Milano Soste per la Notte
Distanze, Spese e Link sul WEB | Le Foto  

22/04: Milano – Füssen
next

Scarica la  mini – guida  sulla Romantische Straße basata sulle informazioni contenute in questo sito (è necessario che tu abbia installato Acrobat Reader, dimensione documento 274 KB)

   Home

   GuestBook

   email us

   Site Map